Dentista Roma
Dente nero(necrotico)

dente nero Roma Dentista

Il dente nero, dente scuro o dente necrotico, in inglese dark tooth, è un elemento dentale che è in necrosi e, di conseguenza, la sua colorazione naturale diventa sempre più scura fino a diventare nera. In alcuni casi il dente si manifesta solo in parte scuro o annerito. Questo sintomo potrebbe essere generato da molteplici cause, le cui principali sono carie e trauma. Si tratta di un problema piuttosto serio che va gestito con priorità per evitare complicazioni ed ulteriori patologie. Ovviamente il problema ha una rilevanza di natura medico/funzionale ed una componente di tipo estetico da non sottovalutare. Con le tecniche odontoiatriche moderne il dentista può risolvere con successo entrambe. Purtroppo non è possibile raggiungere alcun risultato con il fai da te.

 

In presenza di un dente nero(dente necrotico) sono spesso presenti uno o più sintomi tipici tra cui:

  • Colore del dente che diventa sempre più scuro;
  • Dolore nella zona infiammata a causa dei batteri, ma non dal dente necrotico che, a causa della necrosi stessa, ha perduto sensibilità;
  • Insensibilità del dente necrotico;
  • Cattivo sapore in bocca;
  • Cattivo odore dalla zona del dente, ed eventualmente alitosi;
  • Gonfiore ed infiammazione in corrispondenza del dente;
  • Cisti gengivale od Ascesso gengivale.

Al presentarsi anche di uno solo di questi problemi vi consigliamo di rivolgervi immediatamente al dentista. Il suo intervento potrà ridurre l'entità e la durata delle cure ed i relativi costi.

Tra le cause principali che danno luogo al dente nero possiamo elencare:

  • Sporco da sostanze coloranti (fumo, caffè, bibite gasate). In questo caso occorre migliorare l'igiene orale a domicilio eventualmente con l'uso di uno spazzolino elettrico. Potrebbe essere necessaria una seduta di ablazione del tartaro che potrebbe venire colorato da residui di sostanze presenti nel cavo orale.
  • Accumulo di tartaro nero. In questo caso è sufficente una semplice seduta di ablazione del tartaro.
  • Carie. La carie attacca lo strato esterno dello smalto dentale creando la cavità che permette ai batteri di raggiungere la polpa del dente determinandone la necrosi. Solitamente la carie altera il colore del dente facendolo diventare nero e questo è un primo sintomo che dovrebbe allarmare e portare immediatamente il paziente dal dentista. Se trascurata, una semplice carie può evolvere in pulpite e portare alla necrosi del dente.

Un trauma od una frattura del dente permettono un facile accesso dei batteri alla cavità pulpare. Nei bambini è piuttosto frequente e solitamente nel periodo che va da un paio di giorni ad un paio di settimane dopo l'evento il dente dondola ed inizia a diventare nero. Pur cambiando la genesi del problema, la sua evoluzione resta purtroppo la stessa: Pulpite. Anche in questo caso, se non viene trattata immediatamente, porta alla necrosi del dente.

La pulpite è un problema estremamente serio e si manifesta con gonfiore, infiammazione, dolore intenso e pulsante. In presenza di pulpite occorre andare immediatamente dal dentista. Se il dente è arrivato alla pulpite, probabilmente, è anche diventato scuro, almeno parzialmente. Anche un dente devitalizzato male può portare avere come conseguenza il dente nero(necrotico). In questo caso occorrerà eseguire un ritrattamento e le necessarie terapie sottoriportate.

Se il dente nero si presenta nel bambino ed il dente è di tipo deciduo (cioè un dente da latte) occorre valutare attentamente la situazione con l'odontoiatra considerando che il dente presto verrà sostituito dal dente definitivo. È necessario intervenire urgentemente se il dente da latte necrotico trasmette dolore oppure presenta un ascesso corrispondente sulla gengiva poichè potrebbe compromettere il dente definitivo sottostante.

Tutti possono prevenire le patologie più diffuse che evolvono fino alla necrosi del dente, cioè carie e pulpite. Basta programmare due visite di controllo all'anno dal dentista per verificare il buono stato di salute dei vostri denti. Nel nostro studio le visite periodiche sono gratuite e possiamo aiutarvi a ricordare gli appuntamenti pianificando per voi i controlli necessari e ricordandovi l'avvicinarsi del momento del controllo. La prevenzione, nel caso del trauma non sempre è possibile, sopratutto con i bambini, ma ci sono alcune eccezioni: per il bruxismo è possibile utilizzare un Bite, mentre per chi pratica sport a medio / alto rischio di traumi al viso consigliamo di utilizzare un paradenti.

L'intervento deve essere tempestivo poichè più tempo passa e più il danno sarà importante, andando a ridurre le possibilità a disposizione dell'odontoiatoiatra di preservare il dente naturale.

Per questa patologia non può esistere una terapia unica perchè l'origine del problema può essere di diversa natura e con evoluzioni piuttosto differenti di caso in caso. In generale, possiamo riassumere le tre principali possibilità di curare un dente nero (dente necrotico):

  • Intervento su dente ancora in buono stato di conservazione(tipicamente entro un anno dall'insorgere dei primi sintomi di necrosi). Sarà necessario intervenire con la cura canalare, anche detta devitalizzazione, seguita dallo sbiancamento interno del dente, che necessita di 2/3 sedute, ed al termine verrà eseguita la ricostruzione con perno endodontico di rinforzo;
  • Intervento con dente molto compromesso(solitamente oltre un anno dall'insorgere dei primi sintomi). In questi casi non è possibile avere risultati estetici con lo sbiancamento endodontico, a causa della necrosi troppo avanzata dello smalto, oppure perchè il dente è fratturato -o cariato- a tal punto da doverlo ricoprire poichè la struttura naturale non permette più di ottenere un risultato esteticamente accettabile. Sono disponibili due soluzioni che ricopriranno il dente per renderlo funzionale ed esteticamente gradevole come quello naturale: la capsula, anche detta corona, o la faccetta dentale.
  • Intervento su dente non recuperabile. Se l'elemento è gravemente compromesso è necessario estrarlo, guarire definitivamente l'infezione ed infine sostituirlo con un impianto dentale. Nel caso di un dente da latte verrà utilizzato un mantenitore di spazio.

  La durata del trattamento è di circa 45/60 minuti e richiede 2/3 sedute. I risultati dello sbiancamento interno sono visibili già dopo la prima seduta di trattamento.

Il prezzo del trattamento per il dente necrotico parte da 250€, ma il costo è variabile in funzione del tipo di terapia necessaria e del risultato estetico desiderato. Per avere un preventivo potete prenotare un appuntamento per effettuare una visita di controllo nel nostro studio di Roma.

Costo sbiancamento dentale e igiene orale
sbiancamento denti

prezzo di listino
350€

sconto
120€

prezzo scontato
230€
Costi e prezzi della pulizia dei denti
pulizia denti roma

prezzo di listino
80€

sconto
30€

prezzo scontato
50€
Costo Snap On Smile (per arcata)
offerta Snap On Smile

prezzo di listino
1600€

sconto
600€

prezzo scontato
1000€
Costo Faccette dentali Lumineers (per dente)
offerta Faccette dentali

prezzo di listino
1200€

sconto
500€

prezzo scontato
750€
Costo Faccette dentali (per dente)
offerta Faccette dentali

prezzo di listino
900€

sconto
400€

prezzo scontato
500€
rimozione delle macchie sui denti costo per dente
offerta Faccette dentali

prezzo di listino
120€

sconto
35€

prezzo scontato
85€
Prezzo brillantino al dente
offerta Faccette dentali

prezzo di listino
100€

sconto
40€

prezzo scontato
60€
Costo Visita Odontoiatrica
offerta Faccette dentali

prezzo di listino
70€

sconto
70€

prezzo scontato
0€

È possibile rateizzare il pagamento in 12 mesi a tasso zero (TAN 0%, TAEG 0%) per l'importo massimo di 5.000€ semplicemente utilizzando la vostra tessera Bancomat o Postamat. Non serve busta paga. Approvazione immediata. Nessuna spesa di gestione.

come raggiungerci

Come Raggiungerci

Contatti

Contatti

Promozioni

Offerte

studio dentistico

Studio dentistico

dentista roma dottoressa deborah nicosia
Autrice dell'articolo "Dente nero" è la Dottoressa Deborah Nicosia, Dentista Roma.

Le informazioni presenti nelle pagine del sito Dentista Roma hanno finalità meramente informative e non intendono in alcun caso formulare diagnosi né intendono prescrivere un qualsiasi trattamento medico od odontoiatrico. Lo scopo del sito è quello di incoraggiare, assolutamente non sostituire, le normali e necessarie relazioni tra medico e paziente. Dentista Roma e gli autori degli articoli non rispondono di eventuali danni lamentati dagli utenti per informazioni, contenuti, omissioni od inesattezze che possono essere presenti nelle pagine del sito. Non ci si assume alcuna responsabilità relativamente ad un cattivo uso che gli utenti potrebbero fare delle indicazioni contenute nel sito stesso. Le informazioni personali riguardanti i pazienti ed i visitatori del sito dello studio dentistico a Roma, compresa l'identità, sono confidenziali. Il responsabile del sito s'impegna a rispettare la confidenzialità di tutte le informazioni fornite nel completo rispetto delle leggi Italiane. Il contenuto di questo sito è protetto da diritto di autore e non può essere copiato, riprodotto od utilizzato in qualsiasi forma senza la preventiva autorizzazione scritta da parte dei proprietari di questo sito. Tutti i marchi registrati ed i relativi ditritti di sfruttmento appartengono ai rispettivi proprietari.