Dentista Roma
Cura della Carie dentale

whatsapp dentista roma
dentista roma Cura della carie dentale

Avete notato delle macchie che anneriscono un dente? Il dolore vi avvisa  che c'è qualcosa che non va? Caldo e freddo vi fanno percepire un dolore proprio fastidioso? Molto probabilmente avete una carie! La carie dentale è una malattia provocata da batteri patogeni che provocano la distruzione dello smalto e può aggravarsi fino ad arrivare alla perdita del dente. Occorre prevenirla o, purtroppo, curarla se è già presente nella vostra bocca.

 

La causa precisa della Carie non è stata ancora ufficialmente determinata. Sicuramente questa patologia è originata da più fattori la cui azione contribuisce alla degenerazione dello smalto dei denti fino a giungere alla carie:

  • La conformazione dei denti e la loro disposizione nelle arcate dentarie; Alcune particolari forme del dente(solchi profondi, denti molto vicini o disassati) permettono ai residui di cibo ed ai batteri di localizzarsi in zone in cui le operazioni di igiene orale sono difficoltose od inefficaci;
  • Mineralizzazione dei denti. La composizione chimico/fisica della struttura dei denti influisce perche è tanto più facile da intaccare quanto meno la sua struttura è fitta e compatta;
  • Presenza di Placca e Tartaro. Placca e Tartaro permettono ai batteri di annidarsi rimanendo a contatto con lo smalto dentale facendo loro da scudo dalle operazioni di igiene orale che diventano inefficaci;
  • Presenza di protesi non più efficenti.
  • Presenza di vecchie Otturazioni infiltrate. Le otturazioni già eseguite devono essere controllate regolarmente con visita periodica dal Dentista
  • Errata od insufficente igiene orale; la scarsa od inefficace igiene orale quotidiana permette ai batteri di agire liberamente sullo smalto dentale;
  • Alimentazione scorretta od inadeguata. La presenza delle giuste quantità di: Fluoro, Calcio, Sodio, Magnesio, Ferro, Zinco, deve essere sempre garantita nelle giuste quantità per fornire gli elementi fondamentali che verranno utilizzati per riparare la struttura dei denti;
  • Qualità della saliva e caratteristiche della salivazione. La saliva è un agente chimico/fisico che limita la proliferazione dei batteri che danno luogo a carie;
  • Deficit del sistema immunitario. Le persone che hanno un sistema immunitario scarsamente efficente permettono una facile proliferazione dei batteri responsabili della carie dentale.

A questi si aggiungono fattori di rischio specifici:

  • Età
  • Fumo
  • Gravidanza ed allattamento
  • Stato di salute generale compromesso da altre patologie;
  • Tossicodipendenza

La carie andrebbe sempre prevenuta mettendo in atto tutte le strategie disponibili:

Se la prevenzione ha fallito ci troviamo in presenza di un bel problema. La presenza di una carie inizialmente non provoca dolore. Proprio perchè non ci sono sintomi, per prevenire le carie è fondamentale effettuare la visita periodica dal dentista. Quando la carie supera la dentina ed inizia ad attaccare la polpa del dente, ricca di vasi e terminazioni nervose, insorgono i sintomi propri della patologia:

  • Sensibilità a bevande e cibi: freddi, caldi, acidi o particolarmente dolci;
  • Dolore al dente ed alle zone circostanti;
  • Alitosi;
  • Gengive gonfie ed infiammate;

Se trascurati, i sintomi della carie probabilmente lasceranno agire la malattia portando alla naturale evoluzione in Pulpite (infiammazione della polpa del dente), evolvendosi successivamente in ascesso e portando alla distruzione del dente e della sua radice.

Possiamo distinguere l'evolversi della malattia in due fasi principali:

  • I fasecarie superficiale. La carie intacca lo smalto, il durissimo rivestimento esterno del dente demineralizzandolo;
  • II fase: carie profonda. I prodotti acidi derivanti dalla fermentazione degli zuccheri riescono a perforare lo smalto aprendosi la strada verso la dentina (la parte più sensibile del dente).

Innanzitutto occorre precisare che le evocative scene dei film in cui i pazienti in attesa dal dentista ascoltano grida di dolore insopportabile provenire dalla porta dell'ambulatorio odontoiatrico non sono altro che un lontano ricordo. La cura della carie è assolutamente indolore grazie all’utilizzo dei moderni anestetici locali. Perfino il fastidio provocato dall'ago della siringa utilizzata per iniettare l'anestetico è stato eliminato ricorrendo al preventivo utilizzo di spray locali e gel anestetici che riducono la sensibilità nella zona. Solamente dopo che la zona da curare sarà completamente desensibilizzata si procederà con le necessarie operazioni sulla carie.

Carie Superficiale o Profonda:

  • Carie Superficiale. Il trattamento consiste nell’asportazione del tessuto dentale contaminato e nella conservazione della sola parte del dente ancora sana. Su quest'ultima verrà realizzato il restauro utilizzando particolari resine (chiamate Resine Composite) appositamente trattate fino a renderle di colore identico a quello del dente trattato. Con questo procedimento le otturazioni in composito sono perfettamente invisibili ed altamente estetiche.
  • Carie Profonda. Nel caso in cui la Carie è penetrata fino alla polpa dentale(l’organo che contiene i vasi sanguigni e le terminazioni nervose del dente) è necessaria la devitalizzazione dell’elemento dentale. Successivamente si procederà con una Otturazione, un Intarsio una Capsula od una Corona.

Chiariamo meglio come si procede con l'otturazione. Le spiegazioni dettagliate si trovano nella pagina otturazione dente.

Nel nostro Studio odontoiatrico si utilizzano i Sistemi Ingrandenti che sono necessari per asportare anche il più piccolo frammento di dente cariato ed effettuare delle otturazioni congrue e precise.

Inoltre il materiale utilizzato per le otturazioni è la Resina Composita, molto sicura, perfettamente biocompatibile ed esteticamente più gradevole da un punto di vista estetico(poichè il colore viene adattato a quello originale del dente naturale) rispetto ai vecchi materiali (Amalgama di Mercurio)

Prima di effettuare le Otturazioni, il nostro Team utilizza un sistema isolante detto diga di gomma, che separa gli elementi dentali da trattare dal resto della cavità orale, in modo da evitare che tutti i materiali che lo Specialista utilizza per la ricostruzione, vengano in contatto con la cavità orale del paziente.

Si procede con desensibilizzante ed anestesia.

Dopo aver rimosso il tessuto cariato si prepara la superficie dentale con azioni di pulizia meccanica(aria compressa, acqua in pressione) e di pulizia con agenti chimici o farmacologici, cioè utilizzando prodotti igienizzanti, sterilizzanti ed antibiotici. La parte pulita verrà subito ricoperta con un sottile strato d’adesivo biocompatibile.

Successivamente L'odontoiatra applicherà piccoli strati di Resina Composita, modellandola strato per strato ed indurirà il materiale con una lampada apposita (lampada fotopolimerizzatrice), fino a restaurare completamente la forma originale del dente.

Infine, viene rimossa la diga di gomma, il dente viene rifinito, lucidato, pulito ed infine si controlla che sia perfettamente adattato agli altri elementi per una perfetta funzionalità.

  L'otturazione di un elemento normalmente richiede 1 seduta di circa 30-45 minuti, ma in condizioni particolari o, nel caso siano coinvolti più elementi, può richiedere più tempo. Se la carie è profonda occorrerà la cura canalare che richiede 1 seduta di circa 60 minuti. In seguito si procederà con le attività di restauro: Intarsio o Capsula / Corona. Se il dente è compromesso si dovrà ricorrere ad un impianto dentale

  Il costo per la cura di una carie dipende dalla gravità della patologia e dalla terapia necessaria. Se la carie è superficiale sarà sufficiente una Otturazione dentale.Se la carie è profonda potrebbe essere necessaria la cura canalare ed una successiva opera di restauro con Intarsio o Capsula / Corona. Se il dente è compromesso occorrerà l'estrazione e si dovrà ricorrere ad un impianto dentale.

Nella pagina dedicata alle promozioni potete consultare le offerte in corso presso il nostro Studio Dentistico a Roma con prezzi di sicuro interesse.


dentista roma dottoressa deborah nicosia
Autrice dell'articolo "cura della carie dentale" è la Dottoressa Deborah Nicosia, Dentista Roma.