Dentista Roma
Cura del Granuloma dentale

whatsapp dentista roma
dentista roma Cura del Granuloma dentale

Il granuloma dentale è una patologia causata dall’infezione della polpa situata alla radice dei denti; l’infezione è dovuta alla proliferazione di batteri nella parte terminale della radice, all’altezza del forame apicale, il foro attraverso cui passano i nervi e i vasi sanguigni che nutrono l’elemento dentale.

 

Il granuloma si forma per impedire all’infezione di espandersi all’intero dente e agli elementi circostanti, quindi funziona come barriera protettiva rispetto al diffondersi dell’infezione stessa.
In un dente sano questo non succede, perché all’interno vi è presente il nervo vitale e irrorato, che si difende dalle presenze batteriche distruggendole con gli anticorpi veicolati dal sangue.
Un’attività batterica può generare un granuloma all’interno di una radice dentale quando:
•    il nervo è morto spontaneamente (Necrosi pulpare: cioè la morte del nervo che si ha durante il classico mal di denti che non recede con nulla);
•    nel caso in cui il dente sia stato in precedenza devitalizzato.
Il granuloma quando è presente, può essere:
•    silente per anni,
•    non da nessun sintomo
•     molto spesso lo si scopre solo per caso in seguito a controlli radiografici periodici.
Gli antibiotici non sono di nessun aiuto nella fase cronica. Servono solo se il granuloma, in uno stato d’abbassamento delle difese immunitarie dell’ospite, passa alla fase acuta, cioè da origine ad un ascesso dentale.

L’aspetto radiografico del granuloma dentale è quello di una piccola massa rotondeggiante, un alone grigiastro all’apice o al lato della radice infiammata.
Solitamente il granuloma si cura attraverso una semplice devitalizzazione dell’elemento dentale.

Se il dente è già stato devitalizzato, è necessario ricorrere al Ritrattamento: cioè, rimuovere il vecchio materiale utilizzato per l’otturazione canalare del dente, provvedere alla completa pulizia e sterilizzazione dell’endodonto ed, infine, procedere con una nuova otturazione dei canali radicolari.
In alcuni casi, è possibile che il Ritrattamento del dente non abbia successo. In questi casi, l’unica possibilità per curare definitivamente il granuloma è l’Apicectomia, cioè la rimozione chirurgica dell’apice radicolare del dente infetto.
Se il granuloma continua a recidivare, il dente viene estratto.


dentista roma dottoressa deborah nicosia
Autrice dell'articolo "Cura del Granuloma dentale" è la Dottoressa Deborah Nicosia, Dentista Roma.