Dentista Roma
Ablazione del Tartaro o Pulizia dei Denti

whatsapp dentista roma
dentista roma-pulizia denti ablazione tartaro

La pulizia dei denti, o Ablazione del Tartaro, è un trattamento professionale eseguito dall’Igienista Dentale o dall’Odontoiatra che serve a rimuovere meccanicamente il tartaro dalla superficie dei denti sia utilizzando strumenti ad ultrasuoni, sia utilizzando strumenti manuali.

La pulizia dei denti assicura la completa rimozione del tartaro ed è un trattamento semplice e generalmente indolore per il paziente, che non danneggia la superficie dei denti e porta numerosi vantaggi:

  • elimina placca e batteri dalle superfici più difficili da raggiungere con lo spazzolino sia elettrico che manuale;
  • riduce le infiammazioni gengivali;
  • elimina l’alitosi;
  • dona lucentezza ai denti;
  • previene la formazione di placca e tartaro.

I residui di cibo che rimangono in bocca dopo ogni pasto, sono attaccati dai batteri presenti nella nostra cavità orale e formano sulla superficie dei denti una patina incolore, detta anche placca batterica.

La placca batterica deve essere rimossa entro 12-18 ore attraverso l’uso dello spazzolino e del filo interdentale, altrimenti si calcifica, trasformandosi in tartaro.

La placca si associa a sali di calcio presenti nella saliva e forma una concrezione molto dura e per questo i depositi di tartaro si trovano più spesso vicino alle ghiandole salivari.

Ci sono due tipi di tartaro:

  • il tartaro sopra-gengivale, che si trova sulla parte esterna dei denti: si sviluppa velocemente ed ha la forma di piccole incrostazioni bianche o giallognole sul dente.
  • il tartaro sotto-gengivale, che si annida sotto la gengiva, all’interno delle tasche parodontali ed è di colore rosso- marroncino, per via di piccole emorragie gengivali.

Il tartaro sotto-gengivale è molto pericoloso, perché spesso è l’origine di malattie come la Parodontite e provoca Alitosi.

Quindi, il modo migliore per prevenire la formazione di tartaro è mantenere una ottima igiene orale domiciliare, che elimina quotidianamente la placca batterica, ed effettuare visite di controllo periodiche per intervenire precocemente ad ogni minimo sintomo.

Il tartaro, oltre a rappresentare un problema estetico, compromette la salute dentale ostacolando la corretta igiene quotidiana.

Di solito per eseguire l'ablazione del tartaro, c.d. pulizia dei denti, non si effettuata anestesia, a meno che il paziente non abbia un’ipersensibilità dentale particolarmente accentuata o problemi di sanguinamento e di Parodontopatia. Per confort del paziente si può utilizzare uno Spray a base di lidocaina per alleviare qualsiasi fastidio.

Si esegue in 4 fasi:

  • Si eliminano tramite strumenti vibranti che emettono ultrasuoni i depositi di tartaro più resistenti e voluminosi sopra-gengivali;
  • Si utilizza uno strumento manuale affilato, chiamato Curette, per eliminare il tartaro sotto gengivale;
  • Si eliminano tutte le macchie superficiali presenti sui denti con un gommino ed un prodotto professionale per lucidare i denti (polishing);
  • Si risciacqua con un collutorio per rimuovere eventuali residui rimasti all’interno della bocca, dopo il trattamento di pulizia dei denti.

   La durata del trattamento è di circa 45-60 minuti ed è indicato eseguirla 1-2 volte all’anno. I pazienti fumatori possono avere bisogno di una frequenza maggiore. Sarà l’Odontoiatra a valutarne la necessità durante le visite di controllo.

  Nella pagina dedicata alle promozioni sono in corso le seguenti 

presso il nostro Studio Dentistico a Roma con prezzi di sicuro interesse.


dentista roma dottoressa deborah nicosia
Autrice dell'articolo "Ablazione del Tartaro o Pulizia dei Denti" è la Dottoressa Deborah Nicosia, Dentista Roma.