Dentista Roma
Pulizia Denti o Ablazione Tartaro

telefono dentista romawhatsapp dentista roma
ablazione tartaro pulizia denti dentista roma

La pulizia dei denti, o Ablazione del Tartaro, in inglese Debridement, è un trattamento professionale eseguito dall’Igienista Dentale o dall’Odontoiatra che serve a rimuovere meccanicamente il tartaro dalla superficie dei denti sia utilizzando strumenti ad ultrasuoni, sia utilizzando strumenti manuali.

La pulizia dei denti assicura la completa rimozione del tartaro ed è un trattamento semplice e generalmente indolore per il paziente, che non danneggia la superficie dei denti e porta numerosi vantaggi:

  • elimina placca e batteri dalle superfici più difficili da raggiungere con lo spazzolino sia elettrico che manuale;
  • riduce le infiammazioni gengivali (gengivite);
  • elimina l’alitosi;
  • dona lucentezza ai denti;
  • previene la formazione di placca e tartaro.

Durante la visita odontoiatrica per questa terapia viene sempre effettuato un controllo generale per prevenire tutte le patologie odontoiatriche con particolare attenzione alla carie dentale.

I residui di cibo che rimangono in bocca dopo ogni pasto, ed in particolare gli zuccheri, vengono digeriti dai batteri presenti nella nostra cavità orale e formano sulla superficie dei denti una patina incolore, detta anche placca batterica.

La placca batterica deve essere rimossa entro 12-18 ore utilizzando spazzolino e filo interdentale, altrimenti si calcifica, trasformandosi in tartaro.

La placca si associa a sali di calcio presenti nella saliva e forma una concrezione molto dura e per questo i depositi di tartaro si trovano più spesso vicino alle ghiandole salivari.

Ci sono due tipi di tartaro:

  • il tartaro sopra-gengivale, che si trova sulla parte esterna dei denti: si sviluppa velocemente ed ha la forma di piccole incrostazioni bianche o giallognole sul dente.
  • il tartaro sotto-gengivale, che si annida sotto la gengiva, all’interno delle tasche parodontali ed è di colore rosso- marroncino, per via di piccole emorragie gengivali.

Il tartaro sotto-gengivale è molto pericoloso, perché spesso è l’origine di malattie come la Parodontite e provoca Alitosi.

Quindi, il modo migliore per prevenire la formazione di tartaro è eseguire dopo i pasti principali una ottima igiene orale, che rimuova la placca batterica, ed effettuare visite di controllo periodiche per intervenire precocemente ad ogni minimo sintomo.

Il tartaro, oltre a rappresentare un problema estetico, compromette la salute dentale ostacolando la corretta igiene quotidiana.

Di solito per eseguire l'ablazione del tartaro, c.d. pulizia dei denti, il dentista non effettuata l'anestesia, a meno che il paziente non abbia un’ipersensibilità dentale particolarmente accentuata o problemi di sanguinamento, di gengivite, di Parodontopatia. Per confort del paziente si può utilizzare uno Spray a base di lidocaina per alleviare qualsiasi fastidio.

Si esegue in 4 fasi:

  • Si eliminano tramite strumenti vibranti che emettono ultrasuoni i depositi di tartaro più resistenti e voluminosi sopra-gengivali;
  • Si utilizza uno strumento manuale affilato, chiamato Curette, per eliminare il tartaro sotto gengivale;
  • Si eliminano tutte le macchie superficiali presenti sui denti con un gommino ed un prodotto professionale per lucidare i denti (polishing);
  • Si risciacqua con un collutorio per rimuovere eventuali residui rimasti all’interno della bocca, e per disinfettare il cavo orale al termine del trattamento di pulizia dei denti.

Presso lo studio odontoiatrico di Roma è disponibile la disinfezione profonda con ozonoterapia. L'ozonoterpia dentale è un trattamento che prevede l'utilizzo di una particolare forma dell'ossigeno: l’ozono(O³). L'ozono è un gas che ha particolare potere ossidante ed è un biocida naturale, viene quindi sfruttato per le sue proprietà battericide, fungicide ed antivirali. L'utilizzo odontoiatrico per l'igiene orale permette il trattamento di:

  • colletti ipersensibili
  • infiammazioni
  • recessione gengivale
  • gengivite
  • parodontite
  • lesioni granulomatose
  • disinfezione profonda delle superfici trattate.

L’ozono viene inviato mediante un apposito applicatore per l’erogazione del gas sulla parte da trattare in modo rapido, semplice ed indolore. Una volta che i batteri sono stati eliminati dalla zona interessata, può essere posto uno speciale liquido o gel minerale, a base di fluoro, sulla parte ripulita del dente, che ne stimola il processo di re-mineralizzazione. L'ozonoterapia non è necessaria per tutti i pazienti ed in ogni seduta di igiene. Viene effettuata su indicazione del dentista o dell'igienista dentale.

L'ablazione del tartaro per chi non ha problemi odontoiatrici deve essere eseguita regolarmente ogni 6 mesi. Questo periodo è comunque soggettivo e possono esserci persone che potrebbero avere bisogno di una cadenza maggiore.

Chi ha problemi odontoiatrici oppure è un soggetto a rischio:

  • Fumatori. Ogni 4 mesi;
  • Soggetti affetti da patologie lievi. I pazienti che soffrono di sensibilità dentale, infiammazioni sporadiche, sanguinamento occasionale, gengivite, devono effettuare l'ablazione del tartaro almeno ogni 4 mesi ed andrebbe valutata 1 seduta di levigatura radicolare(curettage) ogni 12 mesi;
  • Soggetti affetti da patologie Gravi. Chi soffre di Parodontite deve effettuare l'ablazione del tartaro almeno ogni 3 mesi abbinata ad 1 seduta di levigatura radicolare fino alla completa scomparsa della patologia.

La segreteria dello studio odontoiatrico prevede il richiamo periodico per effettuare la detartrasi a cadenza programmata.

L'ablazione del tartaro non prevede dolore, eventualmente solo un leggero fastidio dovuto all'ablatore agli ultrasuoni. I nostri dentisti possono utilizzare gli spray desensibilizzanti per evitare la sensazione di fastidio e per ridurre il disagio della eventuale anestesia. Se richiesto, necessario e possibile, il dentista esegue l'anestesia locale per impedire l'insorgenza del dolore. Dopo la seduta di igiene orale è possibile sperimentare sensibilità dentale.

Gli impegni della vita quotidiana possono distrarci dalla cura per noi stessi. L'ablazione del tartaro in eccesso è un investimento di tempo e denaro che serve ad evitare dolore ed eventuali peggiori e più costose patologie. Se hai qualsiasi dubbio sulla salute della tua bocca, investi il tuo tempo: chiedi al dentista!

   La durata del trattamento è di circa 45-60 minuti ed è fondamentale per la salute dei vostri denti eseguirla almeno 2 volte l’anno. I pazienti fumatori possono avere bisogno di una frequenza maggiore. Sarà l’Odontoiatra a valutarne la necessità durante le visite di controllo.

Costo Pulizia dei Denti (ablazione tartaro)
offerta Faccette dentali

prezzo di listino
80€

sconto
30€

prezzo scontato
50€
Costo Sbiancamento denti e ablazione tartaro
offerta Faccette dentali

prezzo di listino
350€

sconto
120€

prezzo scontato
230€
Costo rimozione delle macchie sui denti (per dente)
offerta Faccette dentali

prezzo di listino
120€

sconto
35€

prezzo scontato
85€
Costo Faccette dentali (per dente)
offerta Faccette dentali

prezzo di listino
900€

sconto
400€

prezzo scontato
500€
Prezzo Visita Odontoiatrica
offerta Faccette dentali

prezzo di listino
70€

sconto
70€

prezzo scontato
0€

È possibile rateizzare il pagamento in 12 mesi a tasso zero (TAN 0%, TAEG 0%) per l'importo massimo di 5.000€ semplicemente utilizzando la vostra tessera Bancomat o Postamat. Non serve busta paga. Approvazione immediata. Nessuna spesa di gestione.

come raggiungerci

Come Raggiungerci

Contatti

Contatti

Promozioni

Offerte

studio dentistico

Studio dentistico

dentista roma dottoressa deborah nicosia
Autrice dell'articolo "Ablazione del Tartaro o Pulizia dei Denti" è la Dottoressa Deborah Nicosia, Dentista Roma.

Ultimo aggiornamento: 07/10/2019