Dentista Roma
Sbiancamento Denti

telefono dentista romawhatsapp dentista roma

Sbiancamento Denti

sbiancamento denti Roma Dentista

Lo sbiancamento denti, in inglese Bleaching, con perossido d'idrogeno fotoattivato con lampada a LED garantisce un risultato estetico eccellente restituendo un sorriso meraviglioso. Il sorriso di una persona è tra le prime cose che si osserva e che resta impresso quando ci si trova a contatto con altre persone, è un biglietto da visita che contribuisce a creare l'immagine che le altre persone avranno di noi. Avere un sorriso bianco smagliante è un arma in più nella comunicazione interpersonale perchè caratterizza la nostra bellezza e denota salute, pulizia ed igiene.

Alimenti quali: caffè, the, vino rosso, verdure a foglia, l'utilizzo di tabacco o di alcune medicine, con il passare degli anni, inevitabilmente fanno cambiare il colore naturale dei denti rendendoli gialli e spenti. Il colore dei tuoi denti non ti piace o nel tempo si è modificato assumendo un tono prevalentemente giallo? Ti piacerebbe avere un sorriso più luminoso e splendidamente bianco? 

Le moderne procedure di sbiancamento dei denti professionale permettono non solo un reale effetto sbiancante che fa tornare i tuoi denti al colore naturale, ma può addirittura renderli ancora più bianchi rispetto al colore originale, tutto questo garantendo la massima sicurezza.

 

Lo sbiancamento dei denti fai da te è spesso il primo approccio al miglioramento del proprio sorriso. Chi prova con il fai da te ricorre a diversi tentativi che, nella maggioranza dei casi portano a risultati estremamente modesti, ed in altri, a danneggiare la salute del cavo orale. Lo sbiancamento dei denti fai da te può far male.

Vediamo le principali tecniche di sbiancamento fai da te, la loro efficacia ed i relativi pericoli:

  • Dentifrici abrasivi. Sono il metodo più diffuso, sopratutto perchè incentivato dalla pubblicità dei produttori che creano nel consumatore grandi aspettative e speranze per un facile ed economico risultato. Il risultato conseguito, invece, è solo superficiale e quindi questi prodotti sono poco efficaci. Le particelle abrasive dei dentifrici abrasivi, sopratutto se usati costantemente per anni, consumano lo smalto dentale ottenendo il risultato opposto: l'ingiallimento dei denti.
  • Metodi naturali. Gli intramontabili metodi della nonna che propongono: foglie di salvia, bicarbonato di sodio, bucce di limone, aceto di mele, sono anch'essi poco efficaci poichè anch'essi agiscono solo sulla superficie dentale e, tra l'altro, il loro abuso è tutt'altro che innocuo per i denti. L'idea che un prodotto naturale non possa essere dannoso, unita ad un utilizzo intensivo e costante imposto dagli scarsi risultati ottenuti, creano una situazione ingannevole. Anche in questo caso si espongono i nostri denti ad acidi e sostanze abrasive che, pur essendo di origine naturale, eliminano qualche macchia superficiale e contemporaneamente graffiano e consumano lo smalto dei nostri denti.
  • Strisce sbiancanti. Contengono Perossido di Carbammide in percentuale molto bassa(4-6%). Farmacie, parafarmacie e supermercati vendono questi prodotti sbiancanti che devono essere applicati per almeno 20/30 minuti al giorno e devono essere utilizzati continuativamente per 2-4 settimane.  Sono dichiarati innocui dai rispettivi produttori. Ma la loro efficacia è modesta se considerate il rapporto tra costo, risultato e durata. Sono anche molto noiosi da utilizzare e non tutti i consumatori hanno la costanza necessaria per il corretto utilizzo. Dopo alcune settimane il miglioramento estetico svanirà, poichè la bassa concentrazione della sostanza sbiancante consente un miglioramento esclusivamente superficiale. Il loro uso in assenza di supervisione medica è sconsigliato perchè l'utilizzo in presenza di determinate patologie può peggiorare la condizione clinica delle stesse.
  • Penna sbiancante. Anche per questi prodotti sono valide le stesse spiegazioni fornite per le strisce sbiancanti. L'unica differenza è che l'applicazione della sostanza sbiancante avviene con l'ausilio di un erogatore a forma di penna.

Perchè i denti tornano scuri ?

La spiegazione è semplice: tutti questi prodotti agiscono esclusivamente sulla superficie esterna del dente, rimuovendo le cosidette macchie superficiali, e non sono in grado di penetrare fino all'interno che resta colorato irrimediabilmente. Non è possibile sbiancare i denti utilizzando prodotti che agiscono solo sulla superficie dentale.

Se avete sperimentato uno di questi metodi fai da te e ne siete rimasti delusi non siete soli. Ora siete consapevoli dei limiti di questi tentativi e dovreste provare anche lo sbiancamento dei denti professionale.

Il dentista può utilizzare due metodi di sbiancamento differenti sopratutto per efficacia di risultato:

  • Lo sbiancamento dei denti in ambulatorio prevede l'utilizzo di un gel contenente Perossido d’Idrogeno concentrato al 38-40% autoattivato o fotoattivato) e richiede 1 o 2 sedute per ottenere il risultato estetico desiderato. L'utilizzo di Gel al Perossido di Idrogeno (acqua ossigenata) garantisce risultati migliori e più durevoli nel tempo rispetto al Perossido di Carbammide. Prima di iniziare il trattamento di sbiancamento verrà applicata una sostanza isolante sulle vostre gengive (diga liquida) che serve a proteggere i vostri tessuti molli dal contatto con il gel sbiancante. In seguito verrà applicato sulle superfici dentali il prodotto sbiancante, il cui potere d’azione può essere incrementato con l'uso di una lampada a LED specifica. Durante l’applicazione il perossido di idrogeno si scinde e l’ossigeno penetra nei prismi dello smalto realizzando l’azione sbiancante. La struttura dei denti non subisce alterazioni. Verrà semplicemente ripristinato il colore originale dei denti.
  • Lo sbiancamento dei denti domiciliare prevede l'utilizzo di mascherine che conterranno il gel sbiancante in posizione sulle arcate dentarie. Il dentista consegna al paziente le mascherine, le dosi di gel sbiancante e fornisce le istruzioni ed i chiarimenti per il loro utilizzo corretto. Il paziente per effettuare lo sbiancamento denti a casa propria applicherà il gel sulle mascherine prima di sistemarle sulle arcate dentarie per un ora circa al giorno. Ripetendo questo procedimento per un periodo variabile tra 7 e 20 giorni si otterrà l'effetto sbiancante. Il prodotto per utilizzo domiciliare è composto da Perossido di Carbammide al 43% e risulta meno efficace del perossido di Idrogeno nonostante la concentrazione più alta, ma è comunque capace di ossidare le sostanze responsabili dell'ingiallimento.

Per ottenere un risultato di elevata qualità del trattamento sbiancante, nel nostro studio odontoiatrico di Roma, viene inizialmente eseguita una seduta di igiene orale che serve a rimuovere placca, tartaro e pigmentazioni presenti sui denti.

Successivamente viene utilizzato esclusivamente il metodo ambulatoriale che prevede l'utilizzo di gel al Perossido di Idrogeno certificato e concentrato al 38-40%(ad uso esclusivo professionale) fotoattivato a lampada LED.

Questo per garantire al paziente un risultato estetico eccellente ed una sorveglianza medica adeguata.

Si, lo sbiancamento dei denti professionale non fa male e non è assolutamente doloroso ! Esistono numerosi studi clinici che lo affermano ed è ormai comprovato da anni di ricerche mediche. Inoltre, non va dimenticato che lo sbiancamento dei denti professionale viene eseguito sempre sotto la supervisione di un medico specialista ad ulteriore garanzia per la vostra salute.

Lo sbiancamento dei denti non è efficace per il cosidetto dente nero, dente devitalizzato o dente necrotico, perchè il grado di penetrazione degli agenti sbiancanti non è sufficente nel caso di un dente non vitale. In questi casi il dente necrotico andrà trattato dopo lo sbiancamento dei denti.

Le donne in gravidanza o che allattano al seno. Le donne che aspettano un figlio o che allattano al seno non devono ricorrere a questo trattamento per tutelare la salute del neonato. È necessario rimandare al termine del periodo di gestazione e di allattamento.

Esistono casi in cui lo sbiancamento dentale professionale risulterebbe inefficace o dovrà essere rimandato:

  • L'età del paziente. le persone oltre i 65 anni di età tipicamente non hanno reali benefici dallo sbiancamento dentale e dovrebbero essere sconsigliati dall'effettuare questo trattamento. Questo perchè i tubuli dentinali si chiudono con l'avanzare dell'età impedendo la penetrazione nel dente del prodotto sbiancante. Per soddisfare le loro aspettative andrebbero indirizzati verso trattamenti di sicura efficacia: le faccette dentali. Anche i bambini fino ai 15 anni non devono essere sottoposti allo sbiancamento dei denti.
  • Presenza di patologie in corso. Carie penetranti, fratture dentaliparodontopatia grave, gengivite devono essere assolutamente trattate dal dentista prima di effettuare il trattamento sbiancante. Infatti, l'interazione del prodotto sbiancante con lo stato patologico preesistente potrebbe portare ad un aggravamento del problema riscontrato. Lo sbiancamento dei denti potrà essere effettuato solo a guarigione avvenuta.

Solo avvalendosi della supervisione di un medico dentista lo sbiancamento dei denti è sicuro ed efficace e diventa un trattamento in grado di migliorare l'estetica del tuo sorriso.

    Lo sbiancamento dei denti fa male? No, ma nel corso del trattamento, se avviene in più sedute, o subito dopo, alcune persone potrebbero provare un aumento della sensibilità verso il caldo e il freddo. Tale sintomatologia è sicuramente transitoria e reversibile e può essere attenuata con l'applicazione da parte dell'odontoiatra di fluoro, di nitrato di potassio o prescrivendo al paziente l'utilizzo di specifici dentifrici. La sensibilità recede, di norma, entro 48 ore dalla procedura di sbiancamento.

    Durante e subito dopo il trattamento di sbiancamento dei denti è necessario evitare:

    • fumo di qualsiasi tipo;
    • bevande e bibite contenenti coloranti (Coca-Cola, vino, cocktails);
    • tè, caffè, tisane;
    • caramelle colorate, liquirizia;
    • salse, sughi e condimenti colorati;
    • frutta come fragole, frutti di bosco, marmellate;
    • verdure come carciofi, carote, pomodori;

    L'inosservanza di queste indicazioni comporterà una minore durata temporale del risultato ottenuto.

    La durata dello sbiancamento dei denti professionale è di minimo un anno e mediamente almeno di tre/quattro anni. Questo a condizione di non fumare e di non mangiare o bere sostanze coloranti. Lo sbiancamento professionale dura molto più a lungo di qualsiasi altro tipo di sbiancamento dei denti nelle stesse condizioni.

      La durata di una seduta di Sbiancamento dentale Professionale è di circa 45/60 minuti. I risultati sono visibili con una sola applicazione. Questo è il principale vantaggio di eseguire il trattamento in studio odontoiatrico, rispetto allo sbiancamento domiciliare per cui vengono utilizzate sostanze e concentrazioni di prodotto sbiancante che comportano tempi più lunghi ed una troppo ridotta supervisione medica.

    Il prezzo dello sbiancamento dei denti professionale è solo apparentemente maggiore del costo dell'equivalente fai da te. Infatti, lo sbiancamento dei denti fai da te risulta spesso inefficace e dal risultato modesto mentre lo sbiancamento professionale garantisce un risultato eccellente in un contesto di assoluta sicurezza. Il costo è soggetto alle offerte qui sotto riportate. Comunque per avere un preventivo potete prenotare un appuntamento per effettuare una visita di controllo nel nostro studio di Roma.

    Costo sbiancamento dentale e igiene orale
    sbiancamento denti

    prezzo di listino
    350€

    sconto
    120€

    prezzo scontato
    230€
    Costi e prezzi della pulizia dei denti
    pulizia denti roma

    prezzo di listino
    80€

    sconto
    30€

    prezzo scontato
    50€
    Costo Snap On Smile (per arcata)
    offerta Snap On Smile

    prezzo di listino
    1600€

    sconto
    600€

    prezzo scontato
    1000€
    Costo Faccette dentali Lumineers (per dente)
    offerta Faccette dentali

    prezzo di listino
    1200€

    sconto
    500€

    prezzo scontato
    750€
    Costo Faccette dentali (per dente)
    offerta Faccette dentali

    prezzo di listino
    900€

    sconto
    400€

    prezzo scontato
    500€
    rimozione delle macchie sui denti costo per dente
    offerta Faccette dentali

    prezzo di listino
    120€

    sconto
    35€

    prezzo scontato
    85€
    Prezzo Brillantino al dente
    offerta Faccette dentali

    prezzo di listino
    100€

    sconto
    40€

    prezzo scontato
    60€
    Costo Visita Odontoiatrica
    offerta Faccette dentali

    prezzo di listino
    70€

    sconto
    70€

    prezzo scontato
    0€

    È possibile rateizzare il pagamento in 12 mesi a tasso zero (TAN 0%, TAEG 0%) per l'importo massimo di 5.000€ semplicemente utilizzando la vostra tessera Bancomat o Postamat. Non serve busta paga. Approvazione immediata. Nessuna spesa di gestione.

    come raggiungerci

    Come Raggiungerci

    Contatti

    Contatti

    Promozioni

    Offerte

    studio dentistico

    Studio dentistico