Dentista Roma
Cura della Carie dentale

whatsapp dentista roma
dentista roma Cura della carie dentale

L’odontoiatria conservativa è quella branca dell'Odontoiatria che si occupa principalmente della cura della carie dentale. Il suo obiettivo, chiaramente, è quello di mantenere (conservare) i denti colpiti dalla carie, da fratture, che ospitano vecchie otturazioni infiltrate, eliminando dapprima il tessuto cariato per poi ripristinare forma, funzione e, grazie alle moderne tecniche, anche l'Estetica originale degli elementi dentari.

 

La carie è un processo distruttivo che colpisce i tessuti duri del dente. La carie dentale non va sottovalutata,  perchè se trascurata può portare alla perdita di uno o più elementi dentali e ad infezioni molto serie.
Possiamo distinguere l'evolversi della malattia in due fasi:

  • I fase: la carie intacca lo smalto, il durissimo rivestimento esterno del dente demineralizzandolo (carie superficiale);
  • II fase: (carie penetrante), i prodotti acidi derivanti dalla fermentazione degli zuccheri riescono a perforare lo smalto aprendosi la strada verso la dentina (la parte più sensibile del dente).

L'attacco acido è massimo nei primi dieci minuti dopo il pasto e la fermentazione batterica è particolarmente attiva durante la notte, per tale ragione è importante lavarsi i denti immediatamente dopo ogni pasto, dedicando particolare attenzione allo spazzolamento serale.
Questa sana abitudine deve iniziare sin dalla più tenera età.
I fattori che possono favorire la carie comprendono anche una predisposizione familiare, difetti d’allineamento dei denti, la presenza di protesi o di Otturazioni non più efficienti (le otturazioni già eseguite devono essere controllate regolarmente con visita periodica dal Dentista).
 

Superata la dentina, mano a mano che la carie arriva alla polpa del dente, ricca di vasi e terminazioni nervose, insorgono i sintomi caratteristici della patologia:

  • alitosi,
  • dolore al dente ed alle zone circostanti,
  • sensibilità al caldo, al freddo, al dolce e all’acido.

Se trascurata, la carie probabilmente darà luogo a Pulpite (infiammazione della polpa), evolvendosi in ascesso e portando alla distruzione del dente e della sua radice.

Oggigiorno la “cura della carie” è del tutto indolore attraverso l’utilizzo di anestetici locali.
Per i pazienti che non sopportano gli aghi è possibile ricorrere ad una pre-anestesia basata sull’uso di Spray locali e  Gel anestetici.
Il trattamento di Conservativa consiste nell’asportazione del tessuto dentale contaminato dalla carie per ottenere uno spazio ricoperto da tessuto dentale sano che verrà ricostruito, con specifiche resine di colore bianco (Resine Composite) invisibili e altamente estetiche.
Nel trattamento delle Carie Superficiale, ci si limita ad asportare parte dello smalto e della dentina interessati dal processo carioso, procedendo poi con il restauro dentale.
In quello per la Carie Profonda, in cui è interessata la polpa dentale (l’organo che contiene i vasi sanguigni e le terminazioni nervose del dente) si rende necessaria la Devitalizzazione dell’elemento dentale.

Dopo aver rimosso il tessuto cariato, si prepara la superficie dentale ad accogliere il materiale da restauro e si applica un sottile strato d’adesivo biocompatibile.
Fino a pochi anni fa, il materiale d'elezione per le otturazioni dirette era l'Amalgama d'Argento. Oggigiorno questo materiale non si utilizza più, infatti è stato scoperto che può essere addirittura dannoso per il nostro organismo.
Attualmente, il materiale d’elezione per le otturazioni è il “Composito” (resine composite) che è molto più performante dal punto di vista Estetico e Funzionale.
Questi materiali hanno la stessa durezza del dente e s’integrano perfettamente anche dal punto di vista estetico, essendo di colore bianco.
Per effettuare le Otturazioni, il nostro Team utilizza un sistema detto diga di gomma, che isola gli elementi dentali da trattare dal resto della cavità orale, in modo da evitare che tutti i materiali che lo Specialista utilizza per la Ricostruzione, vengano in contatto con la cavità orale del paziente.
Nel Nostro Studio si utilizzano i Sistemi Ingrandenti che sono necessari per aspartare anche il più piccolo frammento di dente cariato e effettuare delle otturazioni congrue e precise.
L'Odontoiatra, quindi, dopo aver preparato il dente, applica piccoli strati di Resina Composita, modellandola strato per strato ed indurendo il materiale con una lampada apposita (lampada fotopolimerizzatrice), fino a ripristinare completamente la forma del dente.
Al termine della ricostruzione, viene rimossa la diga di gomma, il dente viene rifinito, lucidato, pulito ed infine si controlla che sia perfettamente adattato agli altri elementi per una perfetta funzionalità.

L'Otturazione diretta normalmente richiede 45/50 minuti di lavoro dell'odontoiatra, ma in condizioni particolari può richiedere più tempo.
 


dentista roma dottoressa deborah nicosia
Autrice dell'articolo "cura della carie dentale" è la Dottoressa Deborah Nicosia, Dentista Roma.